05/04/14

Pasquale Fabozzi candidato on line sul portale del M5S alle Europee 2014

Pasquale Fabozzi
Cari elettori cosa posso dirvi?
Adesso si tratta solo di una disponibilità ad una candidatura nel caso in cui ottenessi voti on line, quindi solo se i voti ci saranno si parlerà di una vera e propria candidatura. Facendo un esame di coscienza, con umiltà la prima cosa che mi viene da dire è: senza nessuna esperienza da europarlamentare come potrei mai definire una linea da seguire?
Ovviamente penso che questa sia anche la Vostra domanda... O mi sbaglio???
Ma analizzando bene la cosa, penso che la risposta è semplice, chiara e sintetizzabile in due punti fondamentali:

1)  Il Parlamento europeo ha un notevole ricambio dei suoi membri, se comparato
con i parlamenti nazionali. Dopo le elezioni europee del 2004, ad esempio, la maggioranza degli eurodeputati eletti non era già stato membro del Parlamento nella precedente legislatura;  Questo significa che tutti quelli che hanno ricoperto l'incarico erano alla prima esperienza da europarlamentari per cui l'impegno la correttezza e la volontà sono stati sicuramente gli ingredienti fondamentali per il buon espletamento dell'incarico.

2) Tentare di realizzare i sogni utopici di una considerazione maggiore dell'Italia in Europa è sicuramente un buon intento ma personalmente se dovessi essere eletto mi impegnerò innanzitutto a studiare ciò che ancora non conosco affinché possa essere un buon Portavoce per tutti!!!    ...

Insomma l'obiettivo è di impegnarmi nell'espletamento dell'incarico con umiltà, professionalità e correttezza, attraverso l'impegno solidale e collaborativo nel mio gruppo di appartenenza nonchè l'attento e ponderato esercizio dei diritti e poteri individuali all'interno del Parlamento Europeo sempre e comunque nel rispetto della volontà degli elettori e delle linee guida del Movimento 5 stelle.  Importante e necessario sarà anche il costante mantenersi in contatto con i parlamentari Italiani del Movimento 5 stelle e altri eventuali politici locali e nazionali, sindacati, imprenditori o consigli locali con il fine ultimo di svolgere l'incarico con la massima trasparenza, chiarezza e sincerità.

Grazie, cordialmente
Pasquale Fabozzi

Nessun commento:

Posta un commento